Live streaming per eventi: 8 piattaforme da non perdere

app-live-streaming

Tabella dei contenuti

Il live streaming ha conosciuto in pochissimo tempo un successo straordinario: la pandemia ormai ha reso la fruizione di questi contenuti un’abitudine normale per l’utente.

 

Nel settore eventi ormai è diventata più che un’opportunità la possibilità di affiancare all’evento live o in sala, il flusso streaming attraverso piattaforme di encoding.

Le ragioni del successo degli eventi streaming sono molte e le spiegheremo in un prossimo articolo.

 

In questo articolo vogliamo invece portarvi un po’ nel nostro mondo e darvi qualche info utile su alcune app che vi permetteranno di rendere il vostro webinar/meeting/evento live, più professionale, quasi come una regia tv.

 

Esistono infatti una varietà di app per il live streaming, dai social network gratuiti a piattaforme avanzate di produzione video, per offrire esperienze sempre più coinvolgenti e diversificate.

 

Live streaming di eventi: 8 piattaforme e tool da non perdere per coinvolgere l’utente e dirottarlo sui tuoi contenuti

Cominciamo con lo spiegare cos’è il live streaming video per chi ancora non lo sapesse!

Si tratta di una trasmissione di un contenuto video in diretta: esattamente come avviene con i programmi televisivi.

 

È un tipo di comunicazione estremamente diretta, senza filtri e senza spazio per manipolazioni, avete presente le live di Instagram o Facebook?

 

Particolarmente indicata per il mondo del web, dove tutto è frenetico, lo streaming video consente di produrre e condividere contenuti e soprattutto monitorare in tempo reale le reazioni degli utenti e interagire con loro.

 

Questo senso di vicinanza è molto utile per i brand, che spesso prediligono invece una comunicazione sicuramente di qualità, ma a volte distaccata.

Qui troverete una lista delle migliori app streaming video. Ci sono tool dai giganti di Facebook, Instagram e Youtube, così come da network più piccoli, come quelli per il gaming.

 

Ci sono anche piattaforme di live streaming per video singoli, in dual screen o multi-source.

 

Tutti questi strumenti hanno funzionalità che permettono di interagire con gli utenti. Molti di questi offrono inoltre opzioni per monetizzare il contenuto.

 

Non sono solo un ottimo aiuto per la strategia social, ma in alcuni frangenti particolari, come chiusure forzate, riorganizzazione della società e molto altro, possono aiutarti a mantenere il contatto con i clienti nell’attesa di poter tornare alla classica vendita.

 

Costruisci il tuo kit per lo streaming professionale

Prima di parlare del software, bisogna dotarci degli strumenti fisici, ossia degli hardware.

Per trasmettere in streaming in maniera professionale è normale, se sei un’azienda strutturata, rivolgersi a professionisti del settore (eccoci qua!).

 

Se invece vuoi effettuare una trasmissione basic, ma comunque ti interessa migliorare la qualità del tuo program, puoi farlo con:

 

  • Una webcam o una fotocamera di qualità che faccia anche video
  • Un encoder  o una soluzione all-in-one
  • Una lampada o un set di luci

Qui te ne suggeriamo qualcuno!

 

 

Facebook live

Facebook live permette a persone, figure pubbliche e pagine di condividere live streaming con i loro followers.

È possibile interagire con gli utenti in tempo reale tramite chat e monitorare le reazioni per scoprire come sta andando il broadcasting.

 

Live è disponibile su Facebook per Ios e Android e l’app Facebook Creator.

Il video viene poi pubblicato in pagina o sul profilo, per dare la possibilità di vederlo a chi se lo fosse perso durante la diretta.

Il video può comunque essere rimosso gratuitamente e in qualunque momento.

 

La differenza in questo caso la fa chi come noi di Staff Millennium, può gestire una regia (anche minima) a monte del collegamento, per rendere professionale la trasmissione.

 

Cosa significa?

Che Facebook Live in questo caso diventa il terminale, la piattaforma in cui sarà trasmesso un sofisticato lavoro di regia realizzato esternamente che preveda: tecnici qualificati, telecamere professionali, altri pc per condivisione slide per esempio, video esterni da inserire nella trasmissione (per esempio il lancio di un nuovo prodotto), microfoni professionali per chi parla, sia gli speakers che le domande dalla sala, luci etc.

videocamera per live streaming

Le live su Facebook (e il suo compare Instagram) sono molto utilizzate per per via della facilità di messa in onda e per la possibilità di sfruttare l’ampio bacino di utenti raggiungibile.

Inoltre attraverso i gruppi privati, potete scegliere a chi far vedere la trasmissione, se è privata o a pagamento.

 

Ed è gratis, mica ho detto poco!

 

Certo non è gratis la qualità di trasmissione che volete dare al vostro evento, ma non spaventatevi: chiedeteci una quotazione e riuscirete anche ad avere il vostro studio TV virtuale personalizzato se lo desiderate, con costi assolutamente abbordabili.

 

Youtube live

Il live streaming di Youtube è un altro modo per raggiungere la tua audience.

Puoi registrare dal tuo desktop attraverso il browser Chrome senza bisogno di un encoder, oppure dall’app mobile di Youtube.

Dopo la fine del video live, quest’ultimo verrà salvato sul tuo canale in archivio.

 

È inoltre disponibile una funzione incorporata di programmazione degli eventi. Youtube permette agli utenti di guadagnare sulle visualizzazioni con le pubblicità e tramite l’uso delle chat. L’app e le estesioni sono gratuite.

 

Stesso discorso fatto in precedenza per FB, anche in questo caso si può partire dal livello di condivisione base (webcam e microfono del pc) alla possibilità di una vera e trasmissione televisiva.

Banalmente se avessimo il segnale program (e i diritti) della finale di Champions League, potremmo trasmetterla su Youtube.

 

Quindi anche in questo caso: YOUTUBE è solo la piattaforma finale di erogazione. Cosa avviene prima? Come trattate i vostri segnali audio/video?

 

Livestream

Livestream fornisce hardware e software per produrre video in streaming di alta qualità.

Con il mixer video Studio 5 live production si possono aggiungere grafiche, audio e flussi di dati.

Broadcaster Pro trasmette live da una qualunque camera HDMI o usa Mevo Plus per creare una produzione multi-camera.

 

In questo modo è possibile coinvolgere i tuoi fan in chat moderate in tempo reale.

Viene inoltre automaticamente creata una libreria video con l’app Mevo.

 

I live streaming possono essere trasmessi su Facebook live o Youtube, condivisi con email, Vimeo, Dropbpx, Twitter, Twitch e molti altri.

 

Vimeo

Vimeo è uno dei software di diretta streaming più utilizzati.

Permette di trasmettere video in alta qualità senza pubblicità.

 

Sono disponibili statistiche e report quasi in tempo reale, oltre alla possibilità di condividere i video sui principali social media.

Infine, è prevista la possibilità di coprire fino a 3 eventi contemporaneamente.

 

StreamYard

E’ un tool online intuitivo ed efficace che permette di effettuare broadcast live su diverse piattaforme, contemporaneamente.

 

Significa che voi create il flusso e poi lo strimmate su FB, Youtube, Gruppi FB, Twitch. Linkedin etc.

Inoltre potete condividere slide e invitare e moderare ospiti: infatti avrete una regia virtuale per la gestione degli interventi, sarete dei veri e propri registi di una trasmissione.

 

Inoltre potete personalizzare e brandizzare la vostra trasmissione con loghi, grafiche, sottotitoli, sottopancia…

 

Veramente cool!

 

BeLive

BeLive ha tre modalità di broadcasting per i video in live streaming: singoli, in modalità intervista e talk-show per più ospiti.

I commenti di Facebook possono essere ripresi nel live.

 

BeLive supporta anche la condivisione di schermate, foto, logo, colori di brand e cornici.

Il piano free include 20 minuti di streaming gratuito due volte la settimana, mentre i piani pro partono da 21 euro al mese.

 

Zoom

Un’altra piattaforma con opzioni di live streaming di ogni misura è Zoom: quasi inutile presentarla, in tempo di Covid si è imposto a livello mondiale come strumento stabile e di altà qualità.

 

Si possono fare riunioni one-to-one, webinar video, videoconferenze.

Zoom API integra l’app con video, audio e condivisione di schermate.

 

Zoom prevede la divisione dello schermo e la condivisione con un click, Q&A, report, e integrazioni con le app di customer management e Paypal.

 

Obs

Tool gratuito opensource, molto usato in ambito professionale per lo streaming di eventi aziendali.

 

Permette di fare praticamente tutto e strimmare (1 canale alla volta) il contenuto che voi preparate precedentemente dalla vostra postazione.

 

E’ una regia vera e propria, nel quale i flussi vanno gestiti a monte nella catena audio/video: non posso passare la parola a un’altra persona (come in Belive o streamyard per esempio), la dovrò gestire da una regia esterna.

 

E’ uno strumento più professionale che deve fare solo una cosa: streaming del vostro program live su un canale.

 

Detto così può sembrare limitativo, ma è davvero solido ed efficace, oltre che gratuito.

 

In questo video vi spieghiamo le principali funzioni:

 

Il Live streaming è solo la parte finale, la “messa in onda” del flusso audio video che volete immettere in rete.

Si possono fare trasmissioni amatoriali, ma quando si parla di eventi, meeting, presentazioni ufficiali, l’ideale è avere una regia video che gestisca un segnale professionale broadcast e in questo caso Staff Millennium può venirvi in aiuto, grazie a tanti anni di esperienza nella gestione tecnica di eventi live (guarda il portfolio).

 

Se vuoi sperimentare queste funzioni e creare un contenuto efficace per il tuo pubblico rivolgiti a noi di Staff Millennium: saremo in grado di guidarti al meglio tra stile, grafica e content per creare e diffondere il tuo messaggio.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Organizza con noi il tuo evento!

Checklist dell'evento perfetto
Lo strumento che salverà la psiche dell'event manager

Ricevi altri contenuti e consigli gratuiti!

Accedi alla nostra community dedicata ad imprenditori ed aziende: DigitalBiz

logo-digital-biz-bianco.png